sabato 19 gennaio 2019

PAROLA CHIAVE: "SEMPLICE"


"Il movimento dei Gilets jaunes dalla Francia sta sconfinando in tutta Europa: il gruppo italiano si sta organizzando velocemente in tutte le regioni  e anche in Liguria c'è  un gruppo numericamente importante.
Alla Spezia Alba Latella, scrittrice, blogger, youtuber è già pronta a partire dall'agriturismo "All'isola che non c'è", che gestisce insieme alle figlie Silvia e Cristina (in arte Michelle Ferrari), per partecipare alla manifestazione del prossimo 21 gennaio A Milano.
E' previsto un "sit in" in piazza del duomo a Milano  alle ore 10.00 per portarsi poi in piazzetta Bossi 3, presso la sede della Goldman Sachs.
Perchè scegliere la sede di una delle banche più importanti del mondo? Semplice: non si parla più da tempo della truffa dell'euro e del signoraggio bancario. Anni fa ne parlava Beppe Grillo ma dopo il sodalizio con la "Casaleggio associati srl" non  ha più neanche sfiorato l'argomento  (del resto uno dei membri di questa società è Enrico Sasson, imparentato con la famiglia Rothschild)  e, dopo che il movimento 5 stelle è diventato partito di governo, il signoraggio bancario è diventato tabù.
I gilet gialli italiani invece ne parlano eccome! Un esempio semplice di come funziona? Andiamo a chiedere un mutuo in banca per comprare una casa, la banca ci presta 100.000 euro ma non li ha tutti, per legge è obbligata ad avere in deposito solo il 10% dunque 10.000, gli altri li crea dal nulla, è aria fritta...però, se non riusciamo a pagare il mutuo  la banca ci confisca la casa (che non è aria fritta) e ce la confisca al 100%, non al 10%. Come si fa a non vedere che è una truffa? Semplice, chi fa le leggi è d'accordo con i banchieri.
Vogliamo provare a denunciare la truffa? OK, andiamo a sbattere perché anche i magistrati sono d'accordo con i banchieri. Che fare? Ancora una volta è semplice: bisogna fare una rivoluzione popolare, tenere sempre le distanze dai partiti e dai sindacati  finanziati dal sistema, e cominciare subito. PRONTI, ATTENTI....VIA!!!!
Lunedì 21 gennaio a Milano ore 10.00 piazza del duomo!"

Nessun commento:

Posta un commento