sabato 22 settembre 2018

UN SILENZIO ASSORDANTE SUL PONTE DI GENOVA




Perché non si parla più del ponte? Perché non si tiene conto dei tanti particolari incomprensibili, delle incongruenze, delle contraddizioni che stanno emergendo da più parti? Si aprono dibattiti per molto meno: se un cane piscia storto si invitano testimoni e controtestimoni nei talk show dei media ufficiali ma evidentemente il ponte di Genova è tabù, non se ne deve parlare.
Peccato che, come dice l'ottimo Daniele Penna, tutti i genovesi sanno che il ponte è stato demolito e con questo video è chiarissimo!
Caro procuratore Cozzi cosa ne pensa? Ci faccia sapere.

lunedì 17 settembre 2018

Ponte di Genova, l'autista di Basko scomparso



L'incontro con Francesco Citro, scrittore, ricercatore, già grande amico dal primo giorno che ci siamo conosciuti, nell'agriturismo di famiglia "All'isola che non c'é", per me resterà indimenticabile!
Sicuramente presto organizzeremo qualcosa insieme... è inevitabile dal momento che siamo 2 autentici complottisti e cercatori di verità!

sabato 15 settembre 2018

UE SPUTTANATA IN PIENO!



Ormai l' Europa ha mostrato il suo vero volto ... sta provando a imporsi nonostante la perdita di consenso ma le strategie che  sta inventando non funzioneranno: la gente ha capito e prende  le distanze da quello che è ormai solo gruppetto di tecnocrati arroganti, ubriaconi, vecchi bavosi incartapecoriti che osano mettersi contro il popolo (non hanno capito niente dalla storia). La loro fine è già scritta!
EUROPA = DEAD MAN WALKING 

martedì 11 settembre 2018

PER NON DIMENTICARE





Per non dimenticare il grande inganno su cui prima o poi dovrà essere fatta chiarezza!

giovedì 6 settembre 2018

L'ELITE GLOBALISTA CI RIPROVA




Riguardo la tragedia del ponte di Genova l'ipotesi del complotto prende forza. Questo è il video diffuso dalla polizia di stato e si vede che ci sono state delle manomissioni: l'autocisterna bianca che transita sulla corsia di destra precedendo il camion Basko, a un certo momento sparisce per ricomparire dopo un attimo; alla sinistra dell'autocisterna c'è un'auto (non si distingue bene il colore) ebbene, sparisce anche lei nel nulla. 
Nella corsia opposta, nello stesso istante in cui spariscono autocisterna e auto, compare un camion con rimorchio rosso... troppo strano! Caro procuratore Cozzi, che idea ti sei fatto?
Come ce lo spieghi?
Io (e come me tanti altri) un'idea ce l'ho: si tratta dei tipici avvertimenti che arrivano dai soliti noti ovvero dall'élite globalista che ci controlla e che, evidentemente, non ha gradito alcune iniziative prese dal governo lega-5stelle. 
Come già accaduto in altre circostanze, prima si comincia con segnali di tipo economico (per esempio sale lo spread) poi  si passa a cose più serie:bombe, eliminazione fisica di personaggi scomodi o non ubbidienti.
Noi italiani, per definizione, non siamo ubbidienti.. che fate? Ci eliminate tutti? Non solo, noi italiani non siamo scemi e dal momento che abbiamo da tempo capito i vostri sporchi giochi (vedi strategia della tensione, Aldo Moro, Falcone e Borsellino ecc.) non potete più raccontarci balle e se proprio volete provare a raccontarle noi non ci caschiamo, vi mandiamo affanculo e vi sputtaniamo!