sabato 9 settembre 2017

GRAMELLINI SERVO DEL SISTEMA!





L'articolo "del cazzo" che segue lo  ha scritto (o meglio vomitato) quel venduto di Massimo Gramellini per il  giornale "il corriere della sera".
Caro Gramellini, come ti permetti di fare insinuazioni su un personaggio autorevole e stimato come Ferdinando Imposimato?? Chi sei per pretendere di conoscere la verità sulla morte di Sofia?
Nel suo  tweet, Imposimato parlava solo di fare una verifica, di accertate un verità .... a te come a tutti i giornalisti che lavorano per il sistema, la verità non piace, ti fa venire le bolle. Chi osa fare chiarezza su qualcosa o anche solo sollevare un dubbio per te è un "paranoide complottista". 
Sei solo un patetico buffone!

ARTICOLO DEL CAZZO:
"Per fortuna ci sono ancora persone come Ferdinando Imposimato, investigatore del caso Moro e giudice di Forum in pensione. Dopo un silenzio insopportabile durato quasi mezz’ora, quest’uomo che ormai vive di Raggi e miraggi, si è finalmente occupato della piccola Sofia. Ma non per compatirne il destino ed esprimere cordoglio alla famiglia, come avrebbe fatto un qualsiasi agente della Cia. Il santo inquisitore si è chiesto se non fosse il caso di accertare l’esistenza di un nesso tra la morte della bambina e i vaccini imposti dal governo in combutta con le lobby del farmaco e la società segreta dei virologi assassini. Che la malaria sia una copertura per nascondere le vere ragioni del decesso? L’implacabile segugio si è domandato come mai, tra i tanti vaccini che circolano incostituzionalmente nelle vene degli italiani, alla bimba non sia stato somministrato quello contro la malaria. La risposta - non esiste un vaccino contro la malaria - è molto sospetta, costruita ad arte dai farmacisti del gruppo Bilderberg." 
Gramellini (servo del sistema)

1 commento:

  1. il gran saggio Gramellini crede ciecamente -e vuole che ci crediamo anche noi- alle "versioni ufficiali"... giornalista della Stampa e del Cdsera, non a caso i giornali del potere

    RispondiElimina

Il Canale di Michelle e Alba su YouTube

Loading...