martedì 13 gennaio 2015

ARRETEZ VOS CONNERIES!!!

"Datagate: leader ISIL Abu Bakr Al Baghdadi e' ebreo ed e' un agente del Mossad"

Datagate: leader ISIL Abu Bakr Al Baghdadi e' ebreo ed e' un agente del Mossad
"TEHERAN (IRNA) – Il cosiddetto "califfo" dell'ISIL, lo stato islamico dell'Iraq e del Levante, il gruppo terroristico che ha messo a ferro e fuoco l'Iraq, non si chiama Abu Bakr Al Baghdadi ma Shimon Elliott, e' un ebreo ed e' uno dei migliori agenti del Mossad israeliano.

E' quanto rivela il sito americano Veterans Today (http://www.veteranstoday.com/2014/08/04/french-report-isil-leader-mossad/)
che spiega che l'agente Elliot e' specializzato in spionaggio nel mondo arabo ed in guerra psicologica contro i musulmani. Le preziose informazioni sul leader dell'ISIL, che ne dimostrano la provenienza israeliana e non islamica, come si vorrebbe far sembrare con il nome, sono state ottenute dalla mole di informazioni rivelate da Edward Snowden nell'affare Datagate. Veterans Today spiega che prima di assumere questa nuova identità, Elliott ha svolto operazioni di spionaggio nei paesi arabi con il falso nome di Ibrahim ben Uad ben Ibrahim al Badri. Il sito americano conclude che l'obbiettivo principale dell'ISIL è quello di creare nella regione il caos che può dare ad Israele la possibilità di dominarla e mettere in atto in essa le sue mire espansionistiche."


Riporto queste informazioni che potete verificare in rete perchè dopo l'attentato a Parigi ho sentito  commenti, interpretazioni e deduzioni assurde da parte di giornalisti e politici. Mi sono chiesta se sono scemi o disonesti: sono disonesti.
I servizi segreti francesi sono d'accordo (naturalmente) con quelli inglesi, americani e israeliani: gli attentatori erano ben noti i loro nomi erano sulle liste dei terroristi ma sono riusciti a comunicare liberamente e più volte prima e durante l'attentato su normali linee telefoniche ... e le armi? Come sono entrate in Francia? E il poliziotto che rimane a terra e viene ucciso da uno degli attentatori? Dove sarebbe il sangue? Non se ne vede neanche una goccia sull'asfalto.
Dietro questa tragica messa in scena c'è un solo obiettivo: alimentare il terrore e l'odio verso i musulmani. Non fatevi ingannare, i veri terroristi sono gli angloamericani, gli israeliani e su richiesta, gli europei. Come diceva Malcom X  "Se non state attenti i media vi faranno odiare le persone oppresse e amare quelle che opprimono".
Alba Latella

2 commenti:

  1. In questi giorni se ne sono dette tante ma pochi hanno riflettuto sulla STORIA: se uno bada a quello ce è accaduto in passato vede che gli Stati Uniti hanno addestrato gli squdroni della morte in Nicaragua, che poi andavano a massacrare tutti gli oppositori della dittatura amica del governo USA, vede che in Europa ci sono stati contatti col terrorismo nero e rosso (Senzani, capo BR, era a libro paga della CIA e organizzatore del sequestro Moro), la bomba di Piaza Fontana secondo la sentenza della magiistratura italiana poteva essere costruita solo in una base americana in Italia.... Questi sono i nostri padroni, ci comandano e ci influenzano, ci hanno tolto la nostra musica e ci costringono a sentire la lore e a vedere il loro cinema in stile neurodelirio violento... stesse sceneggiature dei video ISIS, questo lo hanno notato tutti... Una domanda: ma l'EUROPA esiste? o è una succursale degli USA?? Basta con questa gentaglia che ha inquinato la nostra vita da almeno 6O anni a questa parte!! E l'Italia tolga il segreto di stato sulle stragi!!!

    RispondiElimina
  2. scandaloso che ci si fidi ancora degli americani, una volta appurato che non hanno mai collaborato nemmeno per sbaglio per chiarire il loro ruolo nelle nostre stragi, da Portella della Ginestra a Piazza della Loggia, risultando in questo modo fortemente sospetti...
    solo un paese di fifoni e pecoroni che dimentica presto i propri morti può accettare questo, vergogna Italia!!!

    RispondiElimina

Il Canale di Michelle e Alba su YouTube

Loading...