domenica 29 luglio 2012

LA VERITA' COMINCIA A FARSI STRADA?




Un buon consiglio: seguite Paolo Barnard e la Modern Money Theory (o MMT)
scoprirete cose incredibili e inimmaginabili!!!
Soprattutto riuscirete finalmente a individuare il vero nemico da sconfiggere: non sono i partiti, non sono i governi di destra o di sinistra, non sono le caste: si tratta di gruppi di privati ( industriali, docenti universitari, finanzieri, giornalisti, capi di stato, speculatori) che nessuno ha mai eletto a cui nessuno di noi ha chiesto niente, che rimangono nell'ombra e che si servono di governi e istituzioni per realizzare un progetto scellerato ben descritto da Lewis Powell negli anni 70.
Club Bildeberg, Commissione trilaterale, Organizzazione mondiale del commercio, Comitato133 ... pochi ne sanno qualcosa ma sono loro che muovono i fili;  tentano di distrarci attraverso una falsa informazione e vogliono convincerci che siamo vicini al fallimento per colpa dei nostri governi:  non è vero sono loro che hanno progettato tutto con la complicità delle nostre istituzioni.
Svegliamoci!
Alba Latella

3 commenti:

  1. Marco Travaglio lo ha definito un ciarlatano
    filopalestinese non degno di farsi chiamare giornalista...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marco Travaglio non è il vangelo, bravissimo a sputtanare politici e governanti ma dovrebbe alzare il tiro dal momento che politici e governanti sono semplici pedine di un piano orchestrato ad altri livelli. viene il dubbio che lui lo sappia benissimo ma che abbia assunto un ruolo preciso. quello di offrirci diversivi per distrarci dal vero problema.
      E' solo un dubbio.....
      Alba

      Elimina
  2. Siamo tutti vittime di questo sistema cara Alba,non ci resta che cercare di vivere al meglio la nostra vita,cercando di gioire delle piccole cose.
    Finalmente sono riuscito a trovare un disco di Rod Stewart del 1980,in un negozietto sperduto in una vietta sui navigli a Milano..ascoltare la sua musica mi rende felice!! piccole cose!!

    RispondiElimina

Il Canale di Michelle e Alba su YouTube

Loading...