giovedì 28 giugno 2012

UN RAGAZZO NON C'È PIÙ E IL CONDANNATO INSULTA I GENITORI....

Vergogna per le dichiarazioni del poliziotto Forlani sulla madre di Aldrovandi: costui dovrebbe fare un altro mestiere, altrimenti infanga la sua categoria, dove ci sono anche professionisti seri che per fare bene il loro mestiere  non hanno bisogno di sfogare i loro istinti più bestiali sui malcapitati.. dovrebbe fare un altro mestiere anche perchè lo stato (cioè noi) non può stipendiare gente che manifesta certi comportamenti supportati da opinioni decisamente offensive non solo per la madre del povero Aldrovandi, ma anche per la comunità di gente civile che ancora si ostina ad abitare un paese chiamato Italia.

41 commenti:

  1. Ciao Alba,se questi disgraziati hanno pestato a sangue questo ragazzo,è giusto che paghino a caro prezzo il loro misfatto.
    Purtroppo le condanne in questo paese sono sempre lievi,sia se riguardano dei delinquenti,sia se riguardano carabinieri ecc..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sarebbe giusto che pagassero....però erano ancora in servizio!! Ci sarebbe da toccarsi!
      Alba

      Elimina
  2. L ingiustizia in qualsiasi luogo,è una minaccia alla giustizia ovunque.
    MARTIN LUTHER KING

    RispondiElimina
  3. Questa storia è un'orrore senza fine,e purtroppo è solo uno dei casi.Ci sono un infinità di situazioni del genere,senza necessariamente tirare in ballo il G8 di Genova,altro caso di fama sinistra.Mio padre (mi manca tantissimo!) mi raccontava delle violenze da parte della polizia fascista quando lui era ragazzo,e certi racconti,purtroppo,fanno ancora male quando si vede che sono attuali ancora oggi.Grazie Alba per aver proposto questo argomento,vorrei esprimere la mia solidarietà ai genitori di Federico.Quei personaggi con la divisa,invece,che vadano a trovare le anime dei loro pari del ventennio fascista (marcoSL)

    RispondiElimina
  4. Ciao Marco,paragonare lo squadrismo fascista a questo episodio mi sembra esagerato,sicuramente alcuni carabinieri a volte esagerano,episodio di Piacenza ne è la conferma.
    Il caro Giuliani ti ricordo che impugnava un estintore,pronto a lanciarlo addosso aun carabiniere,se in quel caso fosse morto il carabiniere?? ti ricordo che quei delinquenti erano armati di tutto punto(bastoni,spranghe,mazzette da muratore,ecc).
    Poi chi va a manifestare con un casco in testa vuol dire che è pronto a fare a mazzate???
    Vai a vederti i filmati NO TAV..carabinieri presi a sassate e mazzate dai black block...per 1200 euri al mese

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, qui si tratta proprio di fascismo e non sono casi isolati, molta gente crede che avere la divisa la autorizzi a usare la prepotenza nei rapporti con gli altri: e questa è proprio l'essenza del fascismo

      Elimina
  5. Invece sfasciare vetrine,dare fuoco a cassonetti imbrattare muri..spaccare un immagine sacra...è segno di democrazia!!
    Certo...viviamo sotto un rigido regime di destra!!
    Voi il fascismo dove lo vedete??
    Io penso a quei carabinieri mandati in coma da due balordi di ritorno da un rave party..presi a bastonate nell adempimento del loro dovere....

    RispondiElimina
  6. Scusa Alessandro,niente da dire per quanto riguarda i tutori delle forze dell'ordine che agiscono con professionalità,senso del dovere ma,soprattutto,senso della misura.Ti invito a riguardare i filmati del G8 di Genova,a documentarti sulla scuola Diaz,sulle molotov depositate dalla polizia nella suddetta scuola per giustificare il pestaggio,sui fatti della caserma di Bolzaneto.Se ne hai voglia,cerca su google notizie su "VITO SPIOTTA" (gerarca fascista operante a Chiavari) troverai sorprendenti analogie.Sul fatto di Carlo Giuliani,ho anch'io i miei dubbi,ma credo che chi "versi il sangue per primo" non possa aspettarsi fiori e inviti a cena.Così come chi ha massacrato Federico,non può aspettarsi la stima dei cittadini,perchè Federico,a quanto risulta,non aveva fatto nulla.Vorrei inoltre ricordarti il caso Cucchi.Sono brutte macchie da togliere dalle divise,un pò come chi va a manifestare con un bastone,sporca l'immagine di quelli ci vanno con una bandiera.E che magari,sono pestati a morte.Ciao (marcoSL)

    RispondiElimina
  7. Ciao,quello che dici le ritengo giusto,le forze dell ordine hanno alcuni scheletri nell armadio.
    Scusa Marco ma voglio chiederti una cosa..ma secondo te una manifestazione pacifica sia G8 sia No tav la presenza dei black block è lecita?? non pensi che se si arriva a una tale violenza da parte di certi delinquenti,la risposta da parte delle nostre forze dell ordine sia o debba essere almeno la metà??
    Ti ricordo che le nostre forze dell ordine non possono spingersi oltre certi limiti!! non possono sparare, non possono usare idranti,mentre dall altra parte lanci di sassi,camionette incendiate,ecc.
    Perchè non vanno a stanarli nei centri sociali?? sti anarchici delinquenti...

    RispondiElimina
  8. Beh,Alessandro,probabilmente perchè nei centri sociali....non ci sono!Ti ricordi quanti black block hai visto menare a Genova,anche solo nei filmati?io non me ne ricordo!mi ricordo di gente comune con la testa fracassata e denti spezzati,ma black block non mi risulta....ma non sarà mica che....mannò,ma cosa vado a pensare!ciao (marcoSL)

    RispondiElimina
  9. Bravo,difendi sti delinquenti...magari il prossimo G8 lo facciamo nella tua città...magari se uscendo di casa trovi la macchina incendiata potrai dare la colpa a quei nazi-fascisti dei carabinieri...ma pensa te!! a Roma 2 anni fà sti bastardi hanno messo a ferro e fuoco il centro, sfasciando vetrine....
    Se eravamo in Egitto o in Turchia vedevi quanti di sti bastardi quante pallottole nel culo si prendevano...

    RispondiElimina
  10. IO difendo i delinquenti?!?Evidentemente non mi sono spiegato bene,comunque se ti piace l'Egitto o la Turchia perchè lì il metodo Aldovrandi si applica a 360°,fai le tue valutazioni.Lasciamo perdere,che è meglio.(marcoSL)

    RispondiElimina
  11. Ciao,posso dire la mia??..io sto dalla parte di Alessandro.
    Durante le maniofestazioni sia del G8 o del NO TAV gruppi di teppisti hanno distrutto mezza Genova..io penso a quei poveri negozianti o a quelle persone che si sono viste distruggere le macchine o addirittura le case...secondo me non c è la volontà da parte delle istituzioni di trovare sta gentaglia...
    Vorrei chiedere al padre di Carlo Giuliani che cosa ci faceva a Genova suo figlio quel giorno..a manifestare in modo pacifico??
    Vedere il fascismo in certi episodi (Aldovrandi)mi sembra eccessivo.

    RispondiElimina
  12. Vedi, queste persone, vedono il fascismo dappertutto...Berlusconi era al governo, ed era il nuovo duce,non esisteva libertà di stampa,siccome era propietario delle reti mediaset si diceva che controllava l informazione.
    Praticamente abbiamo vissuto gli ultimi anni sotto una rigidissima dittatura di destra.
    Adesso la divisa da nazista sai chi l indossa?? la Merkel...perchè è a capo del paese più ricco della comunità europea e detta le direttive comunitarie.
    Fosse il nostro,un paese serio come lo è la Germania.
    Comunque tutte queste affermazioni portano la firma di una sola parte politica ESTREMA SINISTRA.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. alessandro hai le idee confuse... quelli del g8 non erano delinquenti, o lo erano molto meno dei politici che partecipavano a quel vertice dove preparavano a puntino il mondi di merda in cui viviamo oggi... i delinquenti -a parte i mitici imbecilli dei black block, che non si capisce bene chi siano, visto che non ne catturano mai uno- anche lì erano in divisa, sono entrati alla scuola Diaz e hanno massacrato gente che non faceva nulla, portandoci anche delle molotov confezionate da loro. Dichiarazione resa al magistrato da un poliziotto onesto, che non era certo di estrema sinistra: "Scene da macelleria messicana",
      Fuori i fascisti e i bastardi dalle forze dell'ordine, il loro posto è la galera, come quella che si meritano i due poliziotti giovinastri che hanno massacrato un 63enne a Milano: loro devono stare in galera e provare a fare i bulli là dentro con gli altri carcerati, solo così le forze dell'ordine potranno rimanere pulite come devono essere per il bene della comunità.

      Elimina
    2. volendo il discorso si potrebbe allargare: strani episodi ce ne sono stati tanti anzi troppi e non solo per colpa di alcuni carabinieri o poliziotti. Vogliamo parlare di stragi di stato? di collegamenti tra forze dell'ordine italiane e servizi segreti americani, gladio e stay behind?
      Basta informarsi certamente dai tg non sapremo nulla.
      Alba

      Elimina
  13. Certo popusti, a Genova erano tutti pacifisti,tutti finti anarchici..i black block si contavano su le dita di una mano..
    le vetrine dei negozi, i cassonetti sono stati bruciati dalle forze dell ordine,per poi incolpare i manifestanti...nella scuola diaz i magazzini erano pieni di spranghe e martelli sicuramente messi dalla polizia...
    Invece i cantieri della TAV sono stati messi sottosopra sempre dalle forze dell ordine...gli operai malmenati dalla polizia.
    Ti ricordo che a Genova i black block erano migliaia provenienti da tutta europa...
    Il sign Carlo Giuliani era li a sfasciare vetrine delle banche..e a manifestare con il casco in testa..
    Idee confuse..certo

    RispondiElimina
  14. SE A VOI PIACE L ANARCHIA,TROVATEMI UN PAESE DOVE VIGE E ANDATECI...COSI POTRETE FARE QUELLO CHE VOLETE,SENZA CHE NESSUN RAPPRESENTANTE DELLO STATO (POLIZIA,CARABINIERI)VI DICE NIENTE.

    RispondiElimina
  15. L'anarchia?l'estrema sinistra?ma chi di noi ha mai detto che ci piace l'anarchia?Ma cosa stai dicendo?Stiamo discutendo di un ragazzo ucciso dalla polizia e di altri MASSACRI simili e tu sostieni che questo è normale perchè sennò vivremmo nell'ANARCHIA?!che l'alternativa è la Turchia o l'Egitto?Aggiungi che la Merkel è tacciata di nazismo (!) ?Ma tu cosa leggi nella vita,topolino e tex willer?sbavi per L'ORDINE senza sapere cos'è....pensi sia che i buoni picchino i cattivi,ma i cattivi li vedi solo dalla stessa parte,più che altro verso sinistra.Finiscila,che indisponi anche quelli che vorresti difendere.(marcoSL)

    RispondiElimina
  16. Marco...scusa, se vedi i manifesti di propaganda di rifondazione comunista, c è la Merkel con la divisa nazista!! adesso non vglio dire....poi scusa far passare i manifestanti del g8 o dei cantieri della tav come dei santi in terra,sicuramente tra i manifestanti ci sono anche persone per bene,però uno dovrebbe arrivarci con il cervello che se vado a manifestare e mi dicono ci saranno sicuramente degli scontri con i black block, io me ne starei a casa,per non rischiare una sprangata in testa,da parte dei caramba che sono li per ordine pubblico e non come dice qualcuno per divertirsi a pestare la gente.
    Sicuramente vedere le nostre città devastate per colpa di un cumulo di vigliacchi(sempre ben nascosti da sciarpe e caschi) mi fa venire voglia di aprire il fuoco con il mitra e farli saltare per aria...ma questo in un paese civile non si può!! (siamo un paese civile??? mah...).

    RispondiElimina
  17. Carmen,manifestare è un diritto sancito dalla Costituzione.La polizia che picchia chi non ha fatto nulla è una cosa intollerabile.Non sono estremista se ribadisco questi concetti elementari.Un giornale che pubblica la foto della Merkel in divisa da nazista è una cosa,dire che "LA MERKEL DEVE DETTARE LE DIRETTIVE COMUNITARIE" (!?)è forse peggio,da analfabeti (c'è un parlamento europeo)e con scarso senso dello stato.Il vedere il marcio solo da una parte è pericoloso,come il tizio che scrive che è tutto colpa della sinistra,anzi della "estrema sinistra",ma se qualcuno dice che i massacratori di Aldovrandi o di Cucchi gli ricordano i fascisti,ti insulta dicendoti che sei uno che vede il fascismo dappertutto!Non usare il mitra Carmen,si rischia di beccare chi non c'entra niente,come succede già troppo spesso,ciao!(marcoSL)

    RispondiElimina
  18. Guarda Marco,che sei stato tu per primo a definire questi atti simili alle gesta delle squadracce fasciste....primo, all epoca
    eravamo sotto un regime e quindi chi non la pensava come loro veniva perseguito(questo succede in tutti i regimi destra sinistra).
    Adesso ritengo di vivere in un paese democratico, e se questi rappresentanti delle forze dell ordine hanno sbagliato è giusto che paghino.
    Manifestare è un diritto! certo se però la manifestazione è la scusa per devastare e sfasciare tutto allora non mi va bene.
    Ho citato la sinistra estrema perchè sono loro per primi a demonizzare i propri avversari politici..facendoli passare per dittatori inesistenti.
    Tu vedi solo la polizia che mena i manifestanti e non vedi gli stessi manifestanti che devastano e mettono a ferro e a fuoco una città...comunque tieniti pure la tua idea.
    Io sono convinto che se si usassero leggi molto più severe sta gentaglia non esisterebbe neppure (sto parlando di carcere duro non fucilazioni di massa).

    RispondiElimina
  19. Bravo,usiamo il carcere duro.E per primi ci vorrei dentro quelli che hanno massacrato Aldovrandi e Cucchi,quel vicequestore (poi promosso!) che ha preso a calci in faccia un ragazzo di diciassette anni già inoffensivo,e magari quelli che,da presidente del Consiglio,danno del Kapò a un socialdemocratico tedesco,altro che Merkel vestita da nazista.(marcoSL)

    RispondiElimina
  20. Va bene COMPAGNO...stai sereno, Berlusconi è tornato a fare il presidente del Milan.
    Quel deputato socialdemocratico si era permesso di insultare il nostro paese..e l allora presidente del consiglio!! lo vedi che vedi solo un lato della medaglia.
    Se la giustizia accerterà delle colpe è giusto che quei carabinieri vadano in galera.
    te l ho detto speriamo che il prox G8 lo facciano dalle tue parti ....poi vediamo

    RispondiElimina
  21. Va bene CAMERATA,sappi che Berlusconi non lo vorrei neanche come presidente della bocciofila,perchè sono certo che riesce a farci fare delle figure di merda anche in quel ruolo.Non è neanche tanto colpa sua,ma di tutti i lacchè che puntualmente si presentano intorno al supereroe di turno.Fosse anche Tex Willer!(marcoSL)

    RispondiElimina
  22. Certo, berlusconi intanto con le sue aziende dà lavoro a 65000 famiglie in questo paese,certi cazzoni di una certa parte politica
    Bersani,la recchia pugliese vendola,e altri sono in parlamento a 15000 euro al mese per fare un cazzo o leggere il giornale sui banconi in parlamento....
    Fossi stato in lui non sarei mai sceso in politica,avrei passato la vita a costruire asili e ospedali in giro per il mondo.
    Ti volevo ricordare che vicino alla stazione centrale di Milano, quel pezzo di m... di Berlusconi ha fatto costruire un ricovero per i disabili e i senza tetto di Milano a sue spese.
    L inaugurazione c è il 14 luglio, magari facci un salto,cosi almeno ti rendi conto che esistono persone con i milioni di euro e fanno del bene al prossimo,mentre esistono vigliacchi che sfasciano macchine e vetrine...in nome della libertà mondiale.

    RispondiElimina
  23. Sono in parte d'accordo con te.Anch'io fossi stato Berlusconi sarei andato in giro per il mondo a costruire asili e ospedali invece di scendere in politica.Ma poi,perchè definisci Vendola "recchia pugliese"?C'è una certa dicriminazione sessuale nelle tue parole,anche un pò razzista,mi pare.Mi sbaglio?

    RispondiElimina
  24. recchia è un modo di dire...recchia di gomma è uno sfottò pugliese....nulla contro le sue scelte sessuali...

    RispondiElimina
  25. ah ecco,pensavo seguissi la linea dei tuoi padri ispiratori di questa destra illuminata....certo che però non sembra uno sfottò messo lì per lì,casualmente....non ho mai sentito altri pugliesi essere appellati in questo modo....no no:TU FAI DISCRIMINAZIONE.(marcoSL)

    RispondiElimina
  26. anche io la vedo cosi,lo ha detto per dire che è omosessuale e ce l'ha con gli omosessuali

    RispondiElimina
  27. Certo che odio gli omosessuali,la sera mi metto la tunica del klu klux klan oppure mi vesto da polizziotto e vado in giro a stanarli per le strade di Milano....cazzo mi avete scoperto.

    RispondiElimina
  28. Perchè li devi stanare?che cazzo stani,ma stanati tu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anzi mi vesto da Berlusconi e li vado a stanare...ah ah ah!!!

      Elimina
    2. è proprio il travestimento che ti si addice....

      Elimina
  29. vai speriamo che ti rompano il culo

    RispondiElimina
  30. mutande di ghisa,tesoro, misura xl...
    Anche se scrivi su un sito di una ex pornostar,evita certe espressioni,sai questo linguaggio da officina ti contraddistingue.

    RispondiElimina
  31. Anche se Alessandro ha idee diverse dalle mie,ritengo che NON DEBBA ESSERE INSULTATO con linguaggi simili.Ad'ironia,si risponde con ironia,ad'idea si contrappone altra idea.Non cose del genere,anche se qualcuno può essersi sentito a disagio per come sta andando la discussione.(marcoSL)

    RispondiElimina
  32. Grazie Marco,vedo che hai capito che io scherzo,a differenza di certi personaggi che girano per i vari siti,questo dimostra che sei un ragazzo inteliggente.
    Purtroppo su intermet gira di tutto.

    RispondiElimina
  33. l'offesa, quando si dialoga o si dicute animatamente, può scappare, certo come ho già scritto altra volta, la violenza verbale, come tutte le violenze, non è un buon segno

    RispondiElimina
  34. l'offesa, quando si dialoga o si dicute animatamente, può scappare, certo come ho già scritto altra volta, la violenza verbale, come tutte le violenze, non è un buon segno

    RispondiElimina
  35. Popusti l offesa scappa a te....alla Carmen gli hai detto minchiona fascista,solo perchè ti ha detto che sei abbonato al mensile delle minchiate...io fossi in te le chiederei scusa pubblicamente,visto che è una donna!!!

    RispondiElimina

Il Canale di Michelle e Alba su YouTube

Loading...