venerdì 13 gennaio 2012

IL SEGUITO DI 'C'ERAVAMO TANTO AMATI'

8 commenti:

  1. vi faccio i miei complimenti, finalmente qualcuno che dice e soprattutto fa quel che pensa
    edoardopozzi@ymail.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti ringrazio per l'apprezzmento e la solidarietà... un bacio,

      Michelle

      Elimina
    2. e già, ognuno vale uno, ma evidentemente in questo gruppo i coglioni valgono più di uno..

      Elimina
  2. già, direi anzi che i coglioni valgono doppio... evviva i cervelli ristretti!!

    RispondiElimina
  3. Michelle sei una grande. Come ho scritto continua così e sii sempre libera... Ricorda la canzone di Giorgio Gaber:
    http://www.youtube.com/watch?v=nOuDMZVl_7Q&feature=related
    Un bacio

    RispondiElimina
  4. Mi spiace per quanto ti è successo e complimenti per la tua umiltà. Purtroppo il perbenismo è una malattia trasversale della nostra società, e la politica non fa eccezione (ricordo la segretaria PD di S.Miniato cacciata perché ha girato un film hard). Penso anch'io che i grillini abbiano perso un'occasione, perché i valori che rappresenti servirebbero molto alla politica.

    RispondiElimina
  5. A volte le parole non sò se sono sufficienti per dare un'aiuto in un momento di delusione, comunque posso dirti in sincerità che non ti devi fare condizionare da delle persone, che magari anche in buona fede, hanno dei limiti caratteriali e intellettuali notevoli! Mi sembri una persona ( io non ti conosco e non ho mai avuto modo di parlare con te )che tiene bene i piedi nella realtà. Purtroppo alla soglia del terzo millennio, l'attuale società mostra uno dei tanti lati deboli di una morale inesistente. Scusa il mio anonimato, ma è semplicemente per riservatezza personale e per rispetto nei tuoi confronti.

    RispondiElimina
  6. Io vi trovo un po' naif ma il vostro bello è proprio questo.
    Purtroppo quello di vivere in un mondo privo di pregiudizi, in cui le scelte sono sempre leali e le persone valutate solo in positivo è una utopia. E questo non riguarda solo voi lo sa anche un normale commerciante o libero professionista o un insegnante che se si viene a sapere che va mettiamo al privé dopo non lavora più. Tutti i giorni e nelle realtà più disparate coloro che sono di mentalità più aperta sono costretti ad adattarsi alla mentalità bigotta della maggioranza bigotta ed a dissimulare per spirito di sopravvivenza.

    Comunque per fare una considerazione anche diversa ci sta anche il caso che Michelle sia stata esclusa non per pregiudizio ma per paura. Un candidato con la sua popolarità potrebbe senz' altro offuscare lo stesso sindaco in una realtà piccola come La Spezia.
    Forse Michelle non ti sei ben resa conto della forza mediatica della tua immagine. Se ti interessava la politica secondo me dovevi provare a fare la candidata in una grande città cioè pensare a livello nazionale e non a livello locale. Tu non hai bisogno di partire dal luogo in cui vivi come altri. Anche se capisco che uno vorrebbe incidere anzitutto nella propria realtà.
    Comunque in tutta sincerità: la politica inacidisce, la sensualità vivifica! ;)

    RispondiElimina

Il Canale di Michelle e Alba su YouTube

Loading...