sabato 19 settembre 2009

SE QUESTO E' UN UOMO



Di fronte alla furia di un padre che diventa assassino di sua figlia (la diciottenne marocchina Sanaa),  si rimane senza parole, senza respiro, senza nessuna possibilità di elaborare pensieri utili a capire: è un fatto assolutamente incomprensibile.
Di fronte alla madre che perdona il padre assassino la reazione è la stessa.
Complimenti al sindaco di Pordenone che non vuole quella donna tra i residenti del suo comune: prendere le distanze a volte è l'unica cosa da fare.

1 commento:

Il Canale di Michelle e Alba su YouTube

Loading...